LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

P-Eight - Il Funerale lyrics

Ho pochi amici accanto alla mia bara
Ma so che verseranno lacrime acide anche sulla mia lapide da cascate del Niagara
Il corpo si separa dall'anima
Sottile come la lama di una spada
E il sorridere di chi mi ama
Mia sorella piange in prima fila china
Presa dal senso di colpa di non essermi stata vicina prima
La folla mormora quasi disinteressata
Dice: "Che vuoi farci? Michele ha preso la sua strada"

Intanto il prete predica il solito sermone
È l'ora della nenia della domenica per chi muore nel nome del Signore
Fatti pure il segno della croce perché non mi vedi più
Tanto sapevo chi eri già da quaggiù
Mondo così ipocrita, finge di celebrarti
So che oggi piange te ma domani è pronto a scordarti
E chi mi ha sempre dato del fallito fancazzista
Caso strano adesso mi considera il più grande artista

[RIT X4]
Tutta una messa per me
Per ricordare di me

[Lyrics from: https:/lyrics.az/p-eight/-/il-funerale.html]

Qualcuno scuote il capo
Pensa ad un talento innato andato sprecato senza avermi mai ascoltato
Qualcun'altro è capitato per caso in questo luogo sacro
Ma ho ben chiaro il quadro, ho messo l'ultimo ta**ello
Ho completato il puzzle
Ho perso i miei nonni, mia madre, mio padre
A chi mi dice "la vita è bella"
Non so che rispondergli, mi spiace

Quanti si spacceranno per grandi fratelli miei
Tutti ti vogliono bene, sono veri amici solo quando non ci sei
In chiesa c'è anche lei che si copre il volto
Che diceva "amore" per poi abbandonarmi nel momento del bisogno
Si dice sia stato il volere di Dio
Ma mi sono tirato un colpo
Il mio destino lo decido io
La messa è finita e pace all'anima sua
Ma c'ho in serbo una sorpresa anche più dolce del kahlua
Mi alzo di scatto dal feretro e in un attimo il mio suicidio fallisce
Non c'era modo migliore per dimostrarvelo

[RIT X4]

Correct these Lyrics