LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

La Pina - Ce N'è lyrics

[Verse 1: Esa]
Quando hai poche carte è importante
Sapere in che modo e in quale istante giocarle
Gente in gamba che sbanda, smolla le certezze
Come Vez che con più di sette anni di servizio in banca cambia
Polare adesso fa il rap, prima era disegnatore tecnico al CAD
Al giorno d'oggi smollare un posto dove svolti quattro soldi
Non è da molti, nella ricerca di un'identità
Quattro anni fa ho smollato l'università
Ma quando penso a quello stronzo di un notaio
E a quanto il mese scorso mi ha estorto mi sa che sbaglio
Forse meglio una laurea che la fama
Quaranta ore a settimana per la grana
Week-end alle Bahamas, mangiando sushi
Sorseggiando Asti come Sean Puffy nella Jacuzzi
Purtroppo i soldi non piovono quando te la cavi al microfono
E io qualcosa me la merito
È il momento per tirare su una nazione con lo stesso groove
Come il Funkadelico

[Bridge: Esa]
Se sei d'accordo con me quando domando com'è?
Rispondi ce n'è, com'è?

[Hook: Esa]
Ce n'è, di gente che considera automatico
Non smollare il colpo al primo ostacolo
Ce n'è, di gente che ingoia ogni delusione
Time to make money per quelli che combinano
Ce n'è, di gente che considera automatico
Non smollare il colpo al primo ostacolo
Ce n'è, di gente che ingoia ogni delusione
Time to make money per quelli che combinano

[Verse 2: La Pina]
Io faccio a cazzotti nello show-biz
Mentre tu fai rimbalzare la tua testa sul mio beat
Cerco di gestire il mio talento con professionalità
Sempre in ballo come la Carrà
Vivo per la musica, quello che era un hobby oggi è vita pratica
Stile quotidiano etica
Zero tempo libero, eppure sto sul lastrico
Porto in giro uno spettacolo composto da tre Mc's un Dj e un fonico
Gente con la quale condivido tutto e con uno pure il letto
Ce n'è di momenti in cui le delusioni scaraventano nel panico
[Lyrics from: https:/lyrics.az/la-pina/-/ce-ne.html]
E pensi di attaccare al chiodo anche il microfono
Ma poi c'è qualcosa che fa a pugni con la depressione
Trasforma la cantina in uno studio di registrazione
Il salotto in etichetta
Lo sgabuzzino in un magazzino di roba auto-prodotta
C'è chi la chiama "fotta" o chi "energia"
O chi semplicemente "roba mia"
Io la chiamo voglia di restare in piedi tu fai come credi
Pero' ti garantisco che ce n'è

[Hook: Esa e La Pina]

[Verse 3: Polare]
Dalle otto alle dodici, a pranzo a casa con il "Centododici"
Pausa di intermezzo, fino all'una e mezzo
Per il pomeriggio appuntamento fisso
Come un notiziario con lo straordinario
Parallelo al mio tran-tran, crescevo nel mio clan
Ma tutto mi era stretto come avvolto in cellophan
Tre anni per deciderlo, adesso devo ammetterlo ci sto più comodo
Con un piede in una scarpa, passando da comparsa a regista
E occorre avere fegato più di un alcolista
24.7.365, non è un enigma della Sfinge
Né un numero per il Lotto svizzero
Ma il tempo che ora dedico tra Sede a Varese e palcoscenico
Nemmeno Einstein può scrivere la formula
Di quale sia l'energia che mi stimola
Ma ce n'è con Phat Vez, Vighi, la Pina e il Cespo
L'esito all'oracolo per ora investo

[Bridge: Esa]

[Hook: Esa e Polare]

[Outro: Esa]
Come il Funkadelico
Una nazione sotto lo stesso groove, che non si puo' fermar
Se sei d'accordo con me quando domando com'è? Rispondi ce n'è

Com'è!? Ce n'é [x4]

Questo è per chi considera automatico
Non smollare il colpo al primo ostacolo
La O.T.I.E.Doppia R.E, 9.6
Se già c'avevi il software questo è l'upgrade...
Com'è?

Correct these Lyrics