LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

JustManu - Giocattoli lyrics

[Verse 1: Zar-K]

Frammenti di ricordi
Dentro una scatola
Scende una lacrima
Pulisce lo sporco della mia anima
Ora è scomparsa la mia faccia pallida
Questa farsa
Condotta da marionette di plastica
E ridiamo di loro perché non possono capirci
Ma è così triste
Quando noi diamo la parte migliore
Ma con una birra poi tutto finisce
Cerchiamo l'amore dentro una bottiglia
Dentro un televisore
Farcela senza famiglia
Senza destinazione
Ma da dove parte questa paura che ci confonde?
A volte insegna a correre più forte
E ci sentiamo oppressi mentre passano le ore
Abbiamo una pistola puntata al cuore senza caricatore
Ma son sicuro che un giorno andrà meglio
Sconto la pena della solitudine
Plasmo il mondo a mio piacimento
Sono il martello che batte l'incudine
E tu mi hai fatto capire che in fondo
Sono diverso da questi ragazzi
La sola che ho veramente amato
Insieme eravamo due giovani pazzi
Ed eri bella,ma bella da fare invidia alle stelle
Ma te ne sei circondata e hai trascurato il Sole
Io sempre col sorriso in faccia
Cade la neve
Mentre mi dissolvo tra tante altre persone
Andiamo avanti tra sti finti drama
Questi che si picchiano per moda
Ma tu rendi felice chi ti ama
Aiuta fino in fondo chi ti odia
Eh si che sono vivo perché vedi...
Respiro questa aria del mattino
E diventerà vero se ci credi
Come giocattoli per un bambino

[Hook:]

Soltanto per un attimo
Ritornare al passato
Ricongiungere i pezzi come se fosse un puzzle
Fosse un gioco lo so
Sarebbe tutto più facile
Ma piove da un po'
[Lyrics from: https:/lyrics.az/justmanu/-/giocattoli.html]
E tu sei sempre più fragile
Giochiamo e ci dimentichiamo come coi giocattoli
Dove amare equivale a perdersi
Commettendo sbagli che poi aiutano a riprendersi
Senza mai arrendersi davanti a questi ostacoli

[Verse 2: JustManu]

Pensavo a prima
Sicuro era meglio di adesso ma
Ora non ci penso perché no ho tempo
Scappo dal passato per non ricordare più quello che ho perso
Le mie parole prima erano ciò che poteva salvarti
In mezzo a sta gente che sapeva solo guardarti
Noi che stavamo bene
Non avevo dubbi ma solo certezze sbagliate
Troppo sicure fino ad arrivare a fingere di amare
Ma quando ciò si presenta
Non puoi fare a meno di assecondare
La vita è lo scherzo a cui devi stare
E imparo a giocare si come da piccolo
Alla ricerca sempre dello stesso stimolo
Ora non dormo la notte e mi illudo che un sogno possa calpestare un incubo
E alla fine, ogni relazione ha i suoi effetti
Collaterali essere legati e trattarsi come degli estranei
Ma adesso non voglio soffrire più come prima
Cercavo nell'oscurità una via d'uscita
All'inizio la realtà si presenta come un'amica
Poi ti taglia usa e getta come una lametta
Vado di fretta
Non sto più qui a contestare
Il treno passa e tu stai attaccata al cellulare
Non vedi attorno qua le persone non vogliono ascoltare come da bambino pensavo di essere immortale
I sentimenti presi e messi in secondo piano
Corriamo fino a scordarci pure ciò che siamo
Soltanto insieme ste paranoie le affoghiamo se penso a noi com'eravamo sto male
Il cuore non è un organo ma un oggetto con cui giocare

[Hook:]

Soltanto per un attimo
Ritornare al passato
Ricongiungere i pezzi come se fosse un puzzle
Fosse un gioco lo so
Sarebbe tutto più facile
Ma piove da un po'
E tu sei sempre più fragile
Giochiamo e ci dimentichiamo come coi giocattoli
Dove amare equivale a perdersi
Commettendo sbagli che poi aiutano a riprendersi
Senza mai arrendersi davanti a questi ostacoli

Correct these Lyrics