Haiwas - Il Tempo del Cerchio lyrics

Published

0 211 0

Haiwas - Il Tempo del Cerchio lyrics

[Rit] Il tempo del cerchio ritornerà Risorgerà dalle sabbie Il tempo del cerchio ritornerà Risorgerà dalle tombe Tutto quanto è bello facemmo con gli dei Con loro noi Caldei sanciamo l'alleanza Al mio corpo tu non ti devi avvicinare Non mi devi precedere o seguire Dove sono io tu non ti devi sedere In casa mia tu non puoi entrare Ho capito che osservo gli astri Perché guardare giù mi causa angoscia Studio gli antichi scritti Per stringer le braccia del tempo Acque di vita e di miseria Cerco simboli antichi dentro di voi E mi sembra di scorgere nuovi colori Che mi causano insonnia ed isteria Uomini pa**ano ed altri sono già pa**ati In questo spazio di verde e poi il deserto Gli allievi scorgono il vecchio che c'è in me Mentre io ripenso al mio maestro che diceva che [Rit] Il tempo del cerchio ritornerà Risorgerà dalle sabbie Il tempo del cerchio ritornerà Risorgerà dalle tombe Chissà da quanto non esco da qui Ricordo a stento il nome del re Ogni tanto vengon presenze oscure Che pa**ano da me mai stanche Cadranno i secoli e tutte le città Il fiume di Ishtar si secca già Nel suo letto erigiamo con soddisfazione Un tempio alla non-resurrezione Sarò molto lieto di accomodarmi a Kutu ed inoltre Ti confesso di essere curioso Di aprire quelle porte e di cercar la profezia Che di certo ci deve essere ma che qui però non c'è