LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

G Quagliano - Problemi lyrics

[Verse 1: G Quagliano]
Tu non sei pronto mi sei contro non sai molto sputo
Fuoco spingo sfondo dammi il mondo e lo fotto
Uomo occhio puoi poco sei il capo?
Eri il capo capito? Fanculo chi sei stato
Rottweiler sul palco berretto da baseball
Colpiamo i minchioni con mazze da baseball
Ho chance che non spreco tu fans che non vedo
Skills che non sento giri con crew ed Mc's che non temo
Ho nuova merda che la gente copia merda
Prova e compra tocca e scoppia ama od odia merda
La gente con cui giro lascia per terra
G.O.T.H.A. D.D.P cerca e trova merda
In ogni strada ma non puoi incontrarmi
Rendo rappers spazi calmi saggi bravi ragazzi
Scazzi? Nah! Ti do problemi che non puoi darmi
Non fermarti continua a contare i secondi

[Verse 2: Dafa]
Dal versetto secondo Luca
Si tratta solo di bravura se la palla va in buca
Il bazooka grazie a strofe come granate
No cagate abbiamo le liriche più quotate
Pensi a me come un problema sono io il problema
Visto che sono un problema occhio alla schiena
So chi so cosa so quando farlo
Io non parlo non posso neanche spiegarlo
Pollice verso se penso a chi c'è davanti
Noi giganti del rap noi più avanti di te
Al secolo Dafetti Lyricista del 2000
Mille guerrieri in fila da qui a Manila
Io ci sono ci sarò e ci son sempre stato
Ti vedo preoccupato dal giorno che mi hai incontrato
No questione minchione non fotti questi Pro
So cosa ti do ti darò il migliore show

[Verse 3: Bassi Maestro]
Classe mista piena tra gli scolari c'è chi trema
Clima da esame freddo cane
Contare è fondamentale chi se la cava si sgama
Mentre chi sotto si caga c'ha le risposte dentro la sottana
Problemi lirici critici domande e risposte difficili
Da un cd AC e via così
Critichi ma giù di qui sudore e cali da safari
Meglio che ritorni in boccia alle elementari
6 elementi un risultato
Calcolane il peso come se contassi mele marcie giù al mercato
Prendi due rapper con i controcazzi quando fai la spesa
Se ce ne aggiungi due con il marchio Stresa
Quanti ne ottieni? Ragazzo il risultato è 4
Togli la merda che il babbazzo ha sparso bene
Moltiplica aggiungendone un paio
Per le volte che il CD suonerà sto beat da qui a Gennaio
Dividi per i giorni di ascolto su sdraio
Se lo fai piano otterrai le rime di Quagliano
Elevate al numero di kili di merda che ogni giorno caghiamo
Tutto chiaro Bassi Maestro scuola Milano

[Lyrics from: https:/lyrics.az/g-quagliano/-/problemi.html]
[Verse 4: Fede]
Vendi più o meno dischi di me
Fai rap da più o meno tempo di me
Più o meno underground meno più commerciale di me
No problema per te
Il problema sorse quando mamma si sporse con in braccio me
La voce che senti è unita a più menti
Da un sistema nervoso se fai il geloso scontroso ti penti
Appena fiuti il problema
La schiena nuda ti suda come a Copacabana
Io stana Mc's fra loro differenti
In branco solitari con o senza denti zero complimenti
Cuccioli grandi saggi stregoni
Principi maghi gaggi coglioni
Tutti miei bocconi no questioni
Occhio a questi suoni che ti ustioni
Tra i miei copertoni no bastoni io strofino ovazioni troppo buoni
Tipo Ronin inseguimenti a pacchi
La roba ce l'ho io però sei tu che scappi
Qualcosa non quadra vada vada
"Torni la volta dopo se la parte l'ha studiata"
Bada esame senza appello il mio cartello
I gaggi con i pass senza peli sul cervello

[Verse 5: Supa]
C'ho la merda che fa per voi altri culi duri
Fa saltare in aria come cazzo di canguri
Spacchiamo la discoteca a me non me ne frega
Vuoi fare a botte "No! In mi botega no"
Fatti con me fotti con la mia crew
Fotti con New Stuff ed AC be' fai tu
Se non sai come gestirti la fazenda
Aspetta che la tua fazenda renda
Si incrementa e non lo sai che la scena non è spenta
Featuring a pacchi gente pianta giù la tenda
È una convention come Loola Paloosa
Cerchi la finezza ma scusa
È un sit-in di 6 Mc's
È la mia fottuta squadra come per Illegal biz
Tanto che la mia panda è diventata un mini van
Un midi file convertito in audio wav

[Verse 6: Rido MC]
Siamo nervosi come scimmie in gabbia
Ci chiudono gli occhi e noi corriamo nella nebbia rabbia
Sbobba dura da ingoiare fa buio
La luce non riesce ad arrivare
Riflettori da fuori assordante
È una babele di rumori sbarre
Rinchiusi nel confine ci guardano
È una tortura senza fine
Siamo in tensione nessuno è protetto
La sola uscita è la chiave del lucchetto
Artigli e denti mani e braccia nella mischia
Gambe piedi ma in salita per chi rischia
Spacciano banane noccioline puttanate
Ne ho già fatto indigestione
Siamo incontenibili non ci tieni
Fuori le scimmie sono cazzo di problemi

Correct these Lyrics